Difficoltà
Bassa
Preparazione
180 minuti
Cottura
20 minuti
Dosi per
2 persone
Costo
Medio

Ingredienti:

  • 200 g pasta all’uovo per lasagne
  • 400 g Caciotta Nonna Emma
  • 300 g Il Pecorino Toscano DOP Stagionato
    per il ragù classico
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 250 g carne macinata di maiale
  • 250 g carne macinata di manzo
  • 250 g passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
    per la besciamella
  • 1 L latte
  • 80 g burro
  • 80 g farina
  • noce moscata
  • olio e.v.o.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • zucchero q.b.

Preparazione:

Iniziate dal ragù che è la preparazione più lunga.
Tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla.
Mettete il trito in pentola con un filo d’olio e lasciate soffriggere. Unite la carne macinata e fatela rosolare per qualche minuto. Alzate il fuoco, sfumate con il vino bianco e lasciate che evapori completamente l’alcool. Versate la passata di pomodoro, aggiungete lo zucchero e salate a piacimento. Riempite di acqua la bottiglia di passata vuota e versatela nella pentola. Fate cuocere il ragù alla bolognese per circa due o tre ore a fuoco basso.
Adesso passiamo alla besciamella. In un pentolino mettete a sciogliere a fuoco lento il burro. Togliete il pentolino dal fuoco e incorporate la farina girando con una frusta.
Ponete di nuovo il pentolino sul fuoco e aggiungete un po’ alla volta il latte che avrete portato ad ebollizione. Salate, aggiungete un pizzico di noce moscata e lasciate cuocere a fuoco lento finché non si addensa per circa 15 minuti. A questo punto prendete la Caciotta Nonna Emma e tagliatela a cubetti, imburrate la pirofila per non fare attaccare le lasagne e iniziate a formare gli strati alternando la sfoglia e il ragù, besciamella e Nonna Emma.
Quando avrete finito gli strati cospargete lo strato finale con Il Pecorino Toscano DOP Stagionato grattugiato e infornate per 20 minuti a 180° e
finché la parte superiore non sarà gratinata.
Lasciate riposare per 5 minuti e servite.